L’Associazione Astronomica Antares sarà presente alla manifestazione con un telescopio, una macchina fotografica e un misuratore di buio per valutare l’entita’ dell’inquinamento luminoso.
Verranno illustrate le principali costellazioni estive, con un puntatore laser, e si faranno dimostrazioni pratiche di come fotografare le costellazioni con una normale macchina fotografica su cavalletto fisso.
Con il telescopio verranno puntati nel corso della serata, la Luna, Giove e Saturno. All’inizio della serata sarà possibile osservare la Luna ad Ovest, nella costellazione del Leone, ancora in fase di falcetto crescente. Poi si passerà a Giove, il pianeta più grande del sistema solare, con i 4 satelliti galileiani, visibile in direzione Sud nella costellazione dello Scorpione; il satellite Io passerà davanti al disco di Giove nel corso della serata.
Infine, in tarda serata, Saturno sarà abbastanza alto sull’orizzonte ad Est, nella costellazione del Sagittario, con gli anelli molto ben visibili.

Antares è l’associazione astronomica della città di Foligno, fondata nel 1995 sotto la guida scientifica del Prof. Paolo Maffei – docente di Astrofisica all’Università di Perugia, astronomo di fama mondiale.

Ospitata dal Comune nella torre poligonale dei Cinque Cantoni, l’associazione promuove conferenze scientifiche e attività osservative del cielo. L’Osservatorio ha ricevuto la sigla ufficiale K56 dalla Unione Astronomica Internazionale.

Le osservazioni scientifiche sono condotte sotto la guida del prof. Roberto Nesci, docente di astrofisica all’Università La Sapienza di Roma e associato all’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziale dell’INAF.